Babbuonissimo

Gli Hamburger non sono tutti uguali

Buzzoole

“Papà andiamo al Fast food? ho voglia di hamburger….”

Quante volte vostro figlio vi ha fatto questa richiesta e quante volte avete storto la bocca sapendo di volerlo accontentare, ma che avrebbe mangiato un cibo poco salutare fatto con prodotti di cui non si conosce bene la provenienza?

Per fortuna però oggi mangiare un Hamburger non significa necessariamente mangiare cibo a buon mercato e di dubbia provenienza nelle grandi catene di fast food globalizzate. In tutta Italia c’è una gran proliferazione di “Hamburgerie Gourmet” e locali che propongono una ristorazione alternativa, rispetto alla classica tradizione culinaria italiana, ma comunque di gran livello per selezione dei prodotti, cura del cliente e sapore.

Sarà capitato anche a voi di scoprire questi locali dove, in pieno stile americano, si mangiano panini eccezionali fatti con carne di altissimo livello, pane particolare e salse fatte in casa, il tutto naturalmente accompagnato da una buona birra artigianale.

Se vi trovate dalle parti di Arezzo precisamente in località Gragnone vi consiglio di fare un salto da Billi’s un’hamburgeria Gourmet eccezionale dove è possibile mangiare un Hamburger toscano D.O.C. fatto con il 90% con carne chianina e l’8% di cinta senese, oltre all’immancabile fiorentina, il galletto e le fantastiche bbq ribs. Se non vuoi mangiare carne da Billi’s è ottima anche la pizza da accompagnare con un’ampia selezione di birre nazionali ed estere.  La cosa veramente unica di Billi’s è il servizio: infatti trattano letteralmente i clienti con i guanti, nel senso che sono gli unici in Toscana a servire insieme all’hamburger  dei guanti con i quali mangiare il panino senza rischio di sporcarsi.

 

Nella sala esterna di Billi’s si organizzano spesse feste private ed eventi mentre per gli amanti del calcio 4 megaschermi trasmettono partite ed altri eventi sportivi.

Dai un’occhiata alla pagina ufficiale di Billi’s: www.facebook.com/billisgragnone per scoprire le ultime novità e gli eventi che spesso si organizzano.

Questo è un esempio di come puoi far felice tuo figlio ma anche il resto della famiglia, quindi quando i bambini chiedono un hamburger non dir loro di no ma accontentali scegliendo un prodotto di qualità che salvaguardi la loro salute e dal gusto unico.

Condividi

post collegati

Commenti Facebook

Rispondi

Il tuo indirizzo Email non sarà pubblicatoIl Campo richesto è contrassegnato *

Leggi anche

La leggenda del jazz Dianne Reeves sul palco di Piazza de Vero

Jazz Legend Dianne Reeves pronta ad esibirsi sul palco di Piazza de Vero per il secondo appuntamento della rassegna Nave de Vero.

Babbo chi?


Ciao sono Emil Ceron ho 35 anni, sono appena diventato papà e……….. me la faccio sotto! Da quando Betta, la mia dolce caramella dal ripieno frizzante, mi ha annunciato candidamente che sarei passato dall’altra sponda: quella dei genitori, ho sentito la necessità di creare questo spazio condiviso in cui incontrarci fra papà del nuovo millennio, un porto sicuro in cui confrontarci, sfogare frustrazioni da sbalzi ormonali, parlare male della suocera, mettere a confronto le nostre esperienze per imparare insieme il mestiere del papà

Facebook

News in Pictures