BAbbo in Viaggio

La leggenda del jazz Dianne Reeves sul palco di Piazza de Vero

La “Jazz Legend” Dianne Reeves pronta ad esibirsi sul palco di Piazza de Vero per il secondo appuntamento della rassegna Nave de Vero.

Tutto pronto per un altro memorabile appuntamento della rassegna jazz Nave de Vero: venerdì 19 luglio alle 21.30 sarà il momento della “jazz diva” della vocalità afro Dianne Reeves che si esibirà sul palco di Piazza de Vero di Marghera (Venezia), con Peter Martin (piano), Romero Lubambo (chitarra), Reginald Veal (basso) e Terreon Gully (batteria).

Dopo il brillante appuntamento d’apertura di venerdì 12 luglio, Nave de Vero in Jazz 2019 si concluderà il 26 luglio con il concerto di Antonio Faraò Eklektik. Per partecipare alla manifestazione in Piazza de Vero, che per l’occasione sarà allestita con posti a sedere con consumazione obbligatoria, si potrà prenotare sul sito www.navedeveroinjazz.it,presso il Box Informazioni di Nave de Vero o direttamente presso uno dei ristoranti di Piazza de Vero. Sarà anche possibile assistere all’evento dalla zona esterna alla piazza con posti in piedi ad ingresso libero fino esaurimento della capienza.

La protagonista dell’evento di venerdì 19 luglio, Dianne Reeves, è una delle più importanti interpreti femminili di jazz al mondo e si contraddistingue per i suoi virtuosismi mozzafiato, la straordinaria capacità di improvvisazione e uno stile unico jazz e R&B. 

Figlia d’arte (padre cantante, madre trombettista, George Duke era un suo cugino) è nata a Detroit ed ha cominciato a cantare da giovanissima, finché è stata scoperta e lanciata da Clark Terry. È l’erede della grande tradizione delle vocaliste jazz e tra le sue ispiratrici vi sono leggende come Sarah Vaughan e Carmen McRae. In carriera ha vinto cinque Grammy Awards (con nove nominations) e ricevuto il Grammy per il miglior Jazz Vocal Performance per tre anni consecutivi. Ha vinto anche il Best Jazz Vocal Grammy per la colonna sonora del film “Good Night e Good Luck”, diretto da George Clooney. 

Negli ultimi anni ha girato il mondo portando le sue performance in diversi contesti, tra cui “Sing the Truth”, una celebrazione musicale di Nina Simone che ha visto anche la partecipazione di Lizz Wright e Angelique Kidjo. Si è esibita anche alla Casa Bianca in diverse occasioni.

L’opera più recente è l’album del 2014 “Beautiful Life”, prodotto da Terri Lyne Carrington, che ha vinto il Grammy 2015 per la miglior Jazz Vocal Performance. Nel 2018 è stata nominata NEA Jazz Master, la più alta onorificenza americana nel campo del jazz, ed in settembre è stata insignita del titolo Jazz Legend dal Festival di Monterey.

Si tratta di una grande opportunità per gli appassionati di musica jazz e per tutti i babbosettete della zona o in vacanza a Venezia, per trascorrere una splendida serata con una vera Leggenda del Jazz!

Luca Rallo

Condividi

post collegati

Commenti Facebook

Rispondi

Il tuo indirizzo Email non sarà pubblicatoIl Campo richesto è contrassegnato *

Leggi anche

Dalla Repubblica di San Marino arriva il primo conto a portata di click

Per un Babbosettete come Luca Rallo, spesso in viaggio lavoro, in molte occasioni anche con la famiglia, un conto online è la soluzione ideale.

Babbo chi?


Ciao sono Emil Ceron ho 35 anni, sono appena diventato papà e……….. me la faccio sotto! Da quando Betta, la mia dolce caramella dal ripieno frizzante, mi ha annunciato candidamente che sarei passato dall’altra sponda: quella dei genitori, ho sentito la necessità di creare questo spazio condiviso in cui incontrarci fra papà del nuovo millennio, un porto sicuro in cui confrontarci, sfogare frustrazioni da sbalzi ormonali, parlare male della suocera, mettere a confronto le nostre esperienze per imparare insieme il mestiere del papà

Facebook

News in Pictures